Cucina piemontese

Ricette della Cucina piemontese


Antipasti

Batsoa’

Ingredienti per 6 persone:
4 zampetti di maiale
50 cl di aceto
300 cl di acqua
una cipolla
una carota
3…

Primi

Sformato di riso al tartufo bianco

Ingredienti per 4 persone:
400 g riso Carnaroli
tartufo di media grandezza
30 g formaggio grattuggiato
scalogno
vino…

Secondi

Quiche di cipolle e salame cotto, con Toma piemontese

Ingredienti per 6-8 persone:

Per la pasta:
150 g di farina
75 g di burro
4-5 cucchiai di…


La cucina piemontese

La cucina piemontese ha subìto nel corso degli ultimi secoli l’influenza francese, sotto la dominazione sabauda, ma la sua vera origine gastronomica va cercata nell’umile civiltà contadina, sottomessa storicamente ai principi e ai duchi che hanno dominato il territorio, contendendosi appezzamenti fino all’arrivo dei Savoia. Le fattorie, tipiche del paesaggio piemontese fino a poco più di cento anni fa, si auto sostentavano allevando animali e coltivando la terra.

Il giorno della macellazione del maiale, si festeggiava con grandi cene, durante cui si consumava ogni parte dell’animale, sangue compreso, ingrediente di base per lasagne e pasticci. Anche il travaso del vino era una ricorrenza importante, celebrata invitando ospiti e servendo cacciagione o pesce e l’immancabile bagna cauda. La polenta era, ed è ancora oggi, un piatto tipico, servito in accompagnamento di carni, legumi, o semplicemente da sola.

La geografia piemontese offre ricchi e variegati ambienti, dai laghi alle risaie, dalle montagne alle colline, e permette una varietà gastronomica per una cucina dai sapori delicati dai tratti spesso originali.

I contorni a base di verdura sono prevalentemente originari della regione del Monferrato, mentre il celebre tartufo bianco si raccoglie nella zona di Alba.

Le risaie sono localizzate dopo il versante orientale della catena alpina, ed offrono alla cucina enormi quantitativi di riso, oltre che la carne di rana, cucinata solitamente fritta, e quella di lumaca, presente in diversi primi e secondi piatti.

La pesca nel lago Maggiore procura una pregiata varietà di pesce persico; castagne e polenta provengono dalle alture, mentre i vini più noti hanno origine dalla zona delle Langhe.


Ricerca per ingredienti: acciughe aceto acqua aglio albumi alloro amaretti bagna cauda barbera barolo borlotti bra brodo burro cacao camoscio cannella capperi carota castelmagno cetriolini chiodi di garofano cipolla farina formaggio formaggio grattuggiato lardo latte maiale olio panna pepe prezzemolo riso rosmarino rum salame sale sedano tartufo uova uovo vino bianco vitello zucchero